Ulteriori consigli

  • TWINT non le chiederà mai informazioni personali e finanziarie o password via e-mail, SMS o telefono, tranne per ragioni di identificazione da parte del servizio di assistenza.
  • TWINT non le invierà mai e-mail o SMS indesiderati contenenti link e non le chiederà mai di eseguire l’accesso al suo conto, tranne nel caso in cui non disponga ancora dell’App TWINT e qualcuno voglia inviarle una somma di denaro.
  • TWINT è disponibile solo come applicazione per iOS e Android, non esiste un portale web per l’App TWINT.
  • Non si lasci trarre in inganno da messaggi del tipo «se decide di non pagare ora, incorrerà in una penale o le sarà addebitata una commissione». A titolo di esempio, i truffatori potrebbero approfittare del contesto attuale, come pure di situazioni di emergenza, anche di carattere politico, per contattarla e chiederle di eseguire dei pagamenti. Verifica attentamente il mittente di questi messaggi. Se dubiti della legittimità di un messaggio o del fatto che ti sia stato veramente inviato da TWINT rivolgiti al nostro Servizio clienti.
  • Scarichi l’App TWINT esclusivamente dall’Apple App Store o dal Google Play Store.
  • Segnala e-mail e spam sospetti in relazione a TWINT allʼindirizzo di posta elettronica [email protected].
  • In caso di dubbi, contatti le autorità locali o la polizia.

Indietro

La risposta è stata utile?

Grazie mille per il suo feedback!

FAQ Feedback
Grazie mille per il suo feedback!

La preghiamo di comunicarci perché la risposta non è riuscita a risolvere il suo problema.

Importante: non risponderemo al suo messaggio. Se ha bisogno di assistenza, la invitiamo a rivolgersi direttamente al servizio di assistenza TWINT della sua banca.