TWINT posa la prima pietra per la nuova soluzione

Domenica 2 aprile 2017 è stata lanciata l’infrastruttura tecnica del nuovo sistema di pagamento TWINT. Sulla base di tale infrastruttura, da aprile 2017 seguiranno progressivamente le App TWINT delle banche svizzere.

Il primo passo per il nuovo TWINT è stato compiuto: il nuovo sistema di pagamento, che completa l’unione di TWINT e Paymit, è attivo da domenica 2 aprile 2017. Nelle prossime settimane le banche svizzere metteranno a disposizione, indipendentemente le une dalle altre, le rispettive App TWINT e si collegheranno al sistema. Le/i clienti delle banche potranno collegare l’App TWINT della rispettiva banca al proprio conto bancario, consentendo di effettuare gli addebiti comodamente dal conto bancario senza dover caricare crediti. UBS TWINT e ZKB TWINT saranno le prime App di banca a essere lanciate nel mese di aprile. In maggio/giugno seguiranno le App di BCV (Banque Cantonale Vaudoise), Credit Suisse, PostFinance e Raiffeisen.

La precedente App TWINT indipendente dalla banca è disponibile per tutte le/gli utenti in una nuova veste e una migliore guida per le/gli utenti, senza che debbano nuovamente registrarsi. L'utilizzo dell'App rimane gratuito. Nell’App TWINT il credito può essere caricato direttamente mediante conto bancario presso oltre 30 banche regionali e cantonali.

Il nuovo logo presentato ufficialmente nel dicembre 2016 sostituisce da subito il precedente logo verde. Paymit sarà disattivato nei prossimi mesi. Gli utenti ne saranno informati per tempo.

«La rete di rivenditori TWINT con attualmente 25’000 punti di accettazione aumenterà ora molto rapidamente. Già in giugno inizierà l’ampio roll-out della funzione di pagamento presso il terminale di carte. Nel corso dell’estate 2017 gli utenti potranno pagare con i mille terminali di carte esistenti»,

spiega il Presidente del Consiglio di amministrazione di TWINT Jürg Weber.

«Anche a livello di funzionalità svilupperemo in tempi brevi nuove possibilità. Per esempio, TWINT può essere gestita da altre App ed entro la fine dell’anno potrà essere utilizzata per pagare direttamente le fatture. Continueremo quindi a consolidare la posizione di TWINT come portamonete digitale della Svizzera»

aggiunge il CEO di TWINT Thierry Kneissler.

«TWINT è una soluzione aperta e molto ampliabile – sfrutteremo questo aspetto nei prossimi mesi.»

Contatto Svizzera tedesca

Sarah Pally
Senior Media Relations & Communications Manager
Konsumstrasse 20
3007 Bern
+41 76 584 33 71
media.relations@twint.ch

Contatto Svizzera occidentale

Marie-Hélène Hancock
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
Rue de Malatrex 50
Postfach
1211 Genève
+41 79 204 21 22
marie-helene.hancock@konsulenten.ch

Indietro

Tornare su