Città di Zurigo: Pagare la tassa di parcheggio con TWINT

Dopo che in tutta la Svizzera già oltre 50’000 parcheggi sono equipaggiati per il pagamento con l’app TWINT, ora anche la città di Zurigo aderisce all’offerta. I vantaggi: nessuna ricerca forsennata delle monete per il parcheggio. Con TWINT si paga solo la durata effettiva del parcheggio. Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione con «parkingpay», un’offerta di Digitalparking. TWINT non è un partner contrattuale diretto della città di Zurigo.

A metà aprile l’app TWINT potrà essere utilizzata come metodo di pagamento anche nei parchimetri di Zurigo. Nelle prossime settimane, la città equipaggerà i suoi 1350 parchimetri nell'area urbana con il codice QR di TWINT. Questo verrà incollato di fianco al logo di «parkingpay».

Per usufruire dell’offerta basterà aprire l’app TWINT, scansionare il codice QR di TWINT presente sul parchimetro, digitare un’unica volta la targa della propria macchina e selezionare sull’app la durata del parcheggio desiderata. La tariffa verrà pagata tramite TWINT e sarà addebitata direttamente sul conto bancario o sulla carta di credito abbinata. Qualora la sosta nel parcheggio venga interrotta, l’importo residuo verrà rimborsato direttamente sull’app TWINT. Si paga dunque solamente la durata effettiva del parcheggio.

Gli utenti non spendono più un centesimo, semplicemente perché con TWINT al parchimetro hanno la possibilità di utilizzare un metodo di pagamento più semplice e rapido oltre ai contanti. L’utilizzo dell’app TWINT è gratuito e l’utente ha solamente bisogno di un’app per tutto. Con l’app TWINT l’utente può acquistare nei negozi online, suddividere il conto del ristorante tra gli amici e a Zurigo può inoltre pagare la tassa di parcheggio. Tutto comodamente con un’app – l’app TWINT.

Questa soluzione innovativa rende possibile la collaborazione tra TWINT e Digitalparking, l’impresa svizzera di riferimento per la gestione dei parcheggi a pagamento. «In TWINT abbiamo trovato un solido partner. Entro la fine del 2019 Digitalparking avrà introdotto questa soluzione nella metà delle maggiori città svizzere», afferma Reto Schläpfer, direttore di Digitalparking.

Dopo il lancio a Zugo la scorsa estate, nel frattempo anche molte altre città svizzere hanno adottato TWINT come metodo di pagamento per i parcheggi. In tutta la Svizzera sono ora già 50’000 i parcheggi che offrono questa possibilità. Una mappa con le località dove si può pagare con TWINT è consultabile sul sito www.twint.ch/parking.

Markus Kilb, CEO di TWINT: «Sono molto contento che ora si può rinunciare alle monete anche nei parcheggi della più grande città svizzera di Zurigo. TWINT è il contante digitale della Svizzera. A convincere è proprio la semplicità della forma di pagamento dei parcheggi senza la forsennata ricerca delle monete.»

Contatto Svizzera tedesca

Ufficio per i media TWINT
Stauffacherstrasse 31
8004 Zurigo
+41 76 584 33 71
media.relations@twint.ch

Contatto Svizzera occidentale

Marie-Hélène Hancock
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
Rue de Malatrex 50
1211 Genève
+41 79 204 21 22
marie-helene.hancock@konsulenten.ch

Indietro

Tornare su