«TWINT è sulla strada giusta e ha un grande potenziale»

Nella persona di Søren Mose, banchiere e specialista del settore finanziario, TWINT ha trovato un Presiden-te esperto e convinto del potenziale della giovane azienda. Come membro del Consiglio di amministra-zione del SIX Group ed ex CEO della danese Saxo Bank in Svizzera, Mose conosce in prima persona il poten-ziale della digitalizzazione nel settore bancario e del pagamento mobile già molto diffuso in Danimarca. Søren Mose, già membro del Consiglio di amministra-zione di TWINT, ne diventa ora Presidente. Prende il testimone da Jürg Weber, che uscirà dal Consiglio di amministrazione di TWINT.

Da quando non riveste più la carica di CEO presso la Saxo Bank nel 2014, Søren Mose accompagna gli istituti finanziari nei processi di sviluppo e digitalizzazione e come Consigliere di amministrazione, tra l'altro presso SIX Group SA. «Le nuove tecnologie sono fondamentali per la crescita, soprattutto nel settore finanziario. La digitalizzazione cambierà anche il nostro modo di interagire con le banche e con il denaro nella vita di tutti i giorni», Mose ne è convinto. «Ma per quanto riguarda i dati sensibili, i clienti continueranno ad affidarsi alla loro banca molto di più che ad altri player. Per questo, soprattutto nei paesi del Nord, dove le persone puntano già in larga misura sul Mobile Payment, le banche si sono affermate come partner e sono riuscite a introdurre con successo sul mercato i sistemi di pagamenti mobile».

Søren Mose è convinto che le banche svizzere con TWINT siano sulla strada giusta: «Con 600’000 utenti registrati e 500’000 transazioni al mese TWINT vanta un grande potenziale e si muove in un contesto nel contempo impegnativo e dinamico. Vogliamo sfruttare le possibilità che ci offre la rapida trasformazione tecnologica, per integrare continuamente le nostre imperdibili offerte nel Mobile Payment. Sono davvero lieto di contribuire nella veste di Presidente di TWINT a sviluppare ulteriormente con successo questo innovativo sistema di pagamento e quindi a potenziare ulteriormente la sua posizione di App di pagamento maggiormente utilizzata in Svizzera.»

Søren Mose, 53 anni, parla cinque lingue, ha studiato gestione delle finanze alla Aarhus Business School (Danimarca) e vanta un MBA dell’Henley Management College (Inghilterra). Dal 2002 è stato CEO presso la danese Jyske Bank in Svizzera e dal 2007 al 2014 ha rivestito la medesima carica presso la Saxo Bank, salvandola da una situazione difficile e trasformandola in una delle banche più redditizie della Svizzera.

Dal 2014 Søren Mose è membro del Consiglio di amministrazione di SIX. È inoltre membro del Consiglio di amministrazione di AP Anlage & Privatbank AG e di Tissot Velodrome Suisse.

Contatto Svizzera tedesca

Ufficio per i media TWINT
Stampfenbachstrasse 114
8006 Zurigo
+41 76 584 33 71
media.relations@twint.ch

Contatto Svizzera occidentale

Marie-Hélène Hancock
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
Rue de Malatrex 50
Postfach
1211 Genève
+41 79 204 21 22
marie-helene.hancock@konsulenten.ch

Indietro

Tornare su