Pagare il parcheggio con TWINT: adesso anche a Amden, Coira, Flims, Klosters, Sargans, Walenstadt, Weesen

Dopo i primi 70’000 parcheggi allestiti in tutta la Svizzera per il pagamento con TWINT, ora è la volta di nuove città. I vantaggi: nessuna ricerca forsennata delle monete per il parcheggio. Con TWINT si paga solo la durata effettiva del parcheggio. Tutto ciò è possibile grazie alla collaborazione con «parkingpay», un’offerta di Digitalparking.

Con TWINT si può pagare al parchimetro la tariffa di circa 7875 parcheggi. Per usufruire dell’offerta basterà aprire l’app TWINT, scansionare il codice QR di TWINT presente sul parchimetro, digitare un’unica volta la targa della propria macchina e selezionare sull’app la durata del parcheggio desiderata. La tariffa verrà pagata tramite TWINT e sarà addebitata direttamente sul conto bancario o sulla carta di credito abbinata. Qualora la sosta nel parcheggio venga interrotta, l’importo residuo verrà rimborsato direttamente sull’app TWINT. Si paga dunque solamente la durata effettiva del parcheggio!

Questa soluzione innovativa rende possibile la collaborazione tra TWINT e Digitalparking, l’impresa svizzera di riferimento per la gestione dei parcheggi a pagamento. «In TWINT abbiamo trovato un solido partner. Entro la fine del 2019 Digitalparking avrà introdotto questa soluzione nella metà delle maggiori città svizzere», afferma Reto Schläpfer, direttore di Digitalparking.

Dopo il lancio a Zugo la scorsa estate, nel frattempo anche molte altre città svizzere hanno adottato TWINT come metodo di pagamento per i parcheggi. In tutta la Svizzera sono ora già 70’000 i parcheggi che offrono questa possibilità. Una mappa con le località dove si può pagare con TWINT è consultabile sul sito www.twint.ch/parking.

Thomas John, Responsabile Sezione Viabilità e Logistica, Polizia comunale di Coira: «La digitalizzazione è un processo dinamico che ci riguarda tutti. Dal 9 maggio Coira offre la possibilità di pagare la tariffa del parcheggio senza contanti in tutti gli stalli pubblici della città. I parcheggi potranno essere pagati ovunque e in tutta comodità con lo smartphone. Sono convinto che questo servizio supplementare finirà per imporsi come alternativa semplice e moderna ai parchimetri e alle casse automatiche».

Markus Kilb, CEO di TWINT: «TWINT è il contante digitale della Svizzera. A convincere è proprio la semplicità della forma di pagamento dei parcheggi senza la forsennata ricerca delle monete.»

Contatto Svizzera tedesca

Ufficio per i media TWINT
Stauffacherstrasse 31
8004 Zurigo
+41 76 584 33 71
media.relations@twint.ch

Contatto Svizzera occidentale

Marie-Hélène Hancock
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
Rue de Malatrex 50
1211 Genève
+41 79 204 21 22
marie-helene.hancock@konsulenten.ch

Indietro

Tornare su