Novità presso la Banca cantonale di Friburgo (BCF) TWINT collegato direttamente al conto bancario

I clienti della Banca cantonale di Friburgo beneficiano del numero 1 dei sistemi di pagamento mobile

Dall’inizio di giugno, i clienti della Banca cantonale di Friburgo (BCF) possono collegare il proprio conto bancario direttamente a TWINT, beneficiando in questo modo di tutti i vantaggi dell’App di pagamento leader in Svizzera.

L’attuale soluzione prepaid è attiva presso la BCF sin dal 2017. Ora i clienti della Banca cantonale di Friburgo hanno la possibilità di scaricare gratuitamente l’App TWINT della loro banca e di collegarla direttamente al proprio conto bancario.

Con TWINT è possibile pagare gli acquisti nell’e-commerce, alla cassa dei negozi, in circa 200’000 parcheggi o in circa 1800 spacci agricoli. Come avviene per la procedura di addebito diretto, l’importo viene addebitato direttamente sul conto bancario. Pertanto, non sarà più necessario ricaricare il credito.

Con un bilancio di 24,6 miliardi di franchi, circa 470 collaboratori e 28 filiali (tra cui una filiale online) la BCF è tra le 10 principali banche cantonali svizzere.

«Il periodo particolare che stiamo attraversando dimostra l’importanza delle soluzioni di pagamento digitali. Con TWINT i clienti beneficiano di un vero portamonete digitale che consente ad esempio pagamenti online e nei negozi (contactless) così come il trasferimento di denaro tra smartphone» spiega Cédric Yerly, Direttore e membro della Direzione generale della BCF.

Il sistema leader di pagamento mobile

In pochissimo tempo TWINT è diventato il sistema di pagamento mobile leader in Svizzera. Con circa 2,5 milioni di utenti e 6 milioni di transazioni mensili, TWINT è sempre più popolare.

Oltre a consentire i pagamenti nei negozi, TWINT è la soluzione di pagamento più rapida nell’e-commerce, e consente di trasferire denaro da un utente TWINT all’altro («Peer to Peer»). Ormai TWINT può essere utilizzato praticamente in tutti i principali esercizi commerciali retail, da Coop, Migros, Aldi, Spar e Volg. Grazie alle FFS, a BLS, a diverse compagnie ferroviarie private, a Fairtiq, al TCS e al principale fornitore di stazioni di ricarica per veicoli elettrici «evpass», TWINT è leader anche nel settore della mobilità.

«Con la BCF si aggiunge ora un importante partner nella Svizzera occidentale. Per gran parte degli abitanti del Canton Friburgo la BCF è la «loro» banca. Ne prendiamo atto con piacere e siamo fieri che un numero sempre maggiore di clienti possa approfittare di TWINT e delle sue tante possibilità di utilizzo», afferma soddisfatto Markus Kilb, CEO di TWINT.

TWINT Ufficio stampa Svizzera tedesca

Victor Schmid
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
media.relations@twint.ch

TWINT Ufficio stampa Svizzera occidentale

Marie-Hélène Hancock
Hirzel.Neef.Schmid.Konsulenten AG
media.relations@twint.ch

Indietro

Tornare su